4 September 2012 1:55 AM, PDT | Bestmovie.it | See recent Bestmovie.it news »

“Ah, ah, ah, ora ho un iPod!“: in Die Hard, Bruce Willis dava battaglia da solo contro un esercito di terroristi asserragliati nel grattacielo dove lavorava la moglie.

Oggi se la prende nel mondo reale con Apple, perché – secondo i termini del contratto che tutti sottoscriviamo al momento di accedere a iTunes, non può “passare” canzoni e App a qualcun altro, nemmeno come eredità alle tre figlie. Bruce ha speso migliaia di dollari, a suo dire, per scaricare musica da iTunes, e ora vorrebbe esser sicuro che questa valanga digitale non vada perduta, ma possa finire, prima o poi, alle sue tre figlie Rumer, Scout e Tallulah.

Da un punto di vista giuridico, è un ginepraio: in teoria, Apple rimane proprietaria dei file, che possono essere condivisi solo dal “titolare” dell’account su suoi device della Mela Morsicata, e l’azienda di Cupertino si riserva il diritto di congelare »

- Karin Ebnet

Report a problem



Similar News Items

Bruce Willis
Die Hard (1988)
Goodbye Uncle Tom (1971)


IMDb.com, Inc. takes no responsibility for the content or accuracy of the above news articles, Tweets, or blog posts. This content is published for the entertainment of our users only. The news articles, Tweets, and blog posts do not represent IMDb's opinions nor can we guarantee that the reporting therein is completely factual. Please visit the source responsible for the item in question to report any concerns you may have regarding content or accuracy.

See our NewsDesk partners