1 September 2012 5:38 AM, PDT | ScreenWeek.it | See recent ScreenWeek.it news »

Dopo il Marco Aurelio d’oro vinto al 1° festival di Roma con Playing the Victim (mai distribuito in Italia), Kirill Serebrennikov torna ad affacciarsi sugli schermi italiani – forse – con Betrayal, primo film in concorso alla 69^ mostra internazionale d’arte cinematografica che racconta con toni e atmosfere seducenti una storia che, come dice il titolo, parla di tradimenti e pulsioni.

La storia vede protagonisti un uomo e la sua dottoressa, la quale gli rivela che la di lui moglie e il di lei marito sono amanti. Comincia un pedinamento alla coppia clandestina che diventa un avvicinamento tra i due: fino a che un tragico colpo di scena non cambia le carte in tavola. Scritto dal regista al suo 5° lungometraggio, Izmena (titolo originale russo) è un melodramma raffinato, quasi rarefatto come da tradizione del cinema delll’ex-urss che cerca di arditamente di sorprendere lo spettatore con svolte continue, tocchi thriller ed erotici echi hitchcockiani. »

- emanuele.r

Report a problem



Similar News Items

Vertigo (1958)
Kirill Serebrennikov
Marco Aurelio Galindo


IMDb.com, Inc. takes no responsibility for the content or accuracy of the above news articles, Tweets, or blog posts. This content is published for the entertainment of our users only. The news articles, Tweets, and blog posts do not represent IMDb's opinions nor can we guarantee that the reporting therein is completely factual. Please visit the source responsible for the item in question to report any concerns you may have regarding content or accuracy.

See our NewsDesk partners