24 June 2012 11:00 PM, PDT | CinemaItaliano.info | See recent CinemaItaliano.info news »

La storia tragica e vera di Ahmet Yildiz, assassinato dal padre nel 2008 in Turchia solo perché gay. Aveva 26 anni, e aveva appena dichiarato ufficialmente la propria omosessualità per non dover fare il servizio militare e poter partire per la Germania insieme a Daniel, un fotoreporter tedesco di cui si era innamorato. Ecco la sua colpa più grave, aver detto chiaro a tutti ciò che era, aver voluto essere sé stesso alla luce del sole (non come il suo amico Can, libero - relativamente - a casa sua ma recluso in casa fino al calar della notte...). Un delitto che la famiglia non ha potuto accettare in un paese in cui l.omofobia è ancora fortissima. La mano con la pistola era quella del padre, ma non era il solo a volere quel gesto. I registi Caner Alper e Mehmet Binay affrontano questa dolorosa storia mostrandola attraverso gli occhi del fotografo, »

Report a problem



Similar News Items

Mehmet Binay


IMDb.com, Inc. takes no responsibility for the content or accuracy of the above news articles, Tweets, or blog posts. This content is published for the entertainment of our users only. The news articles, Tweets, and blog posts do not represent IMDb's opinions nor can we guarantee that the reporting therein is completely factual. Please visit the source responsible for the item in question to report any concerns you may have regarding content or accuracy.

See our NewsDesk partners