22 May 2012 1:02 PM, PDT | indie-eye.it | See recent indie-eye.it news »

Per anni il regista iraniano Abbas Kiarostami (Palma d’Oro per “Il sapore della ciliegia”) ha lavorato sul progetto di un film ambientato in Giappone, che raccontasse di una corsa in taxi nella notte della Tokyo contemporanea. Questo il germe di “Like Someone in Love”, fra le pellicole più sfuggenti ed ellittiche del Concorso Cannense. Sulle note struggenti della canzone di Ella Fitzgerald, si consuma una vicenda che dura lo spazio di poche ore, la trasformazione di un rapporto nato per caso fra due individui apparentemente agli antipodi. Akiko (Rin Takanashi) è una studentessa di sociologia che si mantiene facendo la escort, all’insaputa del fidanzato Noriaki (Ryo Kase) che lavora come meccanico in un’officina. Una sera Akiko è fatta salire dal suo protettore su un taxi che la condurrà in una villetta fuori Tokyo, dove l’attende un anziano professore in pensione. Akiko si offre all’ottantenne Takashi »

- Sofia Bonicalzi

Report a problem



Similar News Items

Abbas Kiarostami
Jafar Panahi
Ella Fitzgerald


IMDb.com, Inc. takes no responsibility for the content or accuracy of the above news articles, Tweets, or blog posts. This content is published for the entertainment of our users only. The news articles, Tweets, and blog posts do not represent IMDb's opinions nor can we guarantee that the reporting therein is completely factual. Please visit the source responsible for the item in question to report any concerns you may have regarding content or accuracy.

See our NewsDesk partners