21 May 2012 10:07 AM, PDT | CinemaItaliano.info | See recent CinemaItaliano.info news »

Il secondo lungometraggio dei tre film francesi in concorso, l'atteso "Vous n.avez encore rien vu", del decano dei registi transalpini Alain Resnais, è passato questa mattina alla proiezione stampa di un Festival bagnato fino alle ossa. L.accoglienza non è stata esaltante, ma buona. "Vous n.avez encore rien vu" non è una pellicola facile da seguire e da catalogare. Il quasi novantenne autore di "Hiroshima mon Amour" e di tanti altri lungometraggi memorabili, torna sulla Croisette a distanza di anni, dopo aver ricevuto un premio speciale della Giuria per "Les herbes folles". Lo spunto iniziale del suo film è accattivante e intrigante: riunire su un solo set un gruppo di amici attori che hanno interpretato "Eurydice" di Jean Anouilh. Lo fa per interposta persona: il celebre drammaturgo Antoine d.Anthac (Bruno Podalydès) che, fingendosi morto, convoca nella sua strana e sontuosa dimora attori quali Sabine Azéma, Anne Consigny, »

Report a problem



Similar News Items

Mathieu Amalric
Alain Resnais
Michel Piccoli


IMDb.com, Inc. takes no responsibility for the content or accuracy of the above news articles, Tweets, or blog posts. This content is published for the entertainment of our users only. The news articles, Tweets, and blog posts do not represent IMDb's opinions nor can we guarantee that the reporting therein is completely factual. Please visit the source responsible for the item in question to report any concerns you may have regarding content or accuracy.

See our NewsDesk partners