6 October 2011 1:00 AM, PDT | Bestmovie.it | See recent Bestmovie.it news »

«Un giovane partì per un viaggio, dotato solo di quindici corone, un cavallo e una lettera»: così scriveva, nel 1844, Alexandre Dumas all’inizio di I tre moschettieri. Il giovane si chiamava D’Artagnan ed era diretto a Parigi per unirsi alla guardia del re Luigi Xiii. E probabilmente aveva visto in anteprima il nuovo film di Paul W.S. Anderson, e aveva scoperto che essere al servizio del sovrano di Francia significa volare su giganteschi dirigibili armati di mitragliatore, sfidare (in slow motion) bellissime nobildonne a colpi di arti marziali e manovrare un lanciafiamme con la testa di drago. Non siamo impazziti: stiamo “solo” parlando di I tre moschettieri 3D, nuova fatica del regista di Resident Evil nonché ventiduesima pellicola della storia del cinema tratto dai romanzi di Alexandre Dumas padre. E se queste righe vi hanno fatto urlare alla lesa maestà, se pensate che questo film sia una pessima idea, »

- Valentina Torlaschi

Report a problem



Similar News Items

Leonardo DiCaprio
Charlie Sheen
Sherlock Holmes (2009)


IMDb.com, Inc. takes no responsibility for the content or accuracy of the above news articles, Tweets, or blog posts. This content is published for the entertainment of our users only. The news articles, Tweets, and blog posts do not represent IMDb's opinions nor can we guarantee that the reporting therein is completely factual. Please visit the source responsible for the item in question to report any concerns you may have regarding content or accuracy.

See our NewsDesk partners